CHIUDI

Silicon Biosystems S.p.A.

Silicon Biosystems e Comitato Leonardo

Nata dalla tesi di dottorato di Gianni Medoro, giovane ricercatore di Ingegneria elettronica dell’Università di Bologna, Silicon Biosystems ha messo a punto un sistema altamente innovativo nel campo della diagnostica (DePArray) che consente di isolare, identificare, manipolare e recuperare le cellule tumorali presenti nel sangue. La tecnologia brevettata evita al paziente di sottoporsi a procedure più invasive, consentendo all’oncologo di formulare strategie terapeutiche personalizzate, più efficaci e con meno effetti collaterali. Silicon Biosystems ha goduto di una crescita rapidissima, anche attraverso l’attrazione di finanziamenti in capitale di rischio, potendo contare oggi su 31 famiglie di brevetti attivi ed un team di 33 dipendenti, di cui 23 ricercatori. L’azienda può vantare inoltre un’importante presenza sui mercati esteri, annoverando tra i suoi clienti i più prestigiosi centri di ricerca oncologica di Germania, Regno Unito, Francia, Belgio, Giappone e Stati Uniti. Distinguendosi per il contenuto altamente innovativo e tecnologico delle proprie applicazioni, miranti a migliorare il benessere del paziente, Silicon Biosystems ha dimostrato di saper apportare un contributo significativo alla ricerca e diagnosi oncologica sia a livello nazionale che internazionale.

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn