CHIUDI

Vincitori Premi Leonardo

Alberto Bombassei

Alberto Bombassei - Presidente Brembo

 

Nato a Vicenza nel 1940, Alberto Bombassei è Presidente di Brembo, società leader nel mercato mondiale per la progettazione e produzione di sistemi frenanti ad alte prestazioni, nonché per l’innovazione della tecnologia degli impianti frenanti a disco. Sotto la sua Presidenza, l’azienda è entrata a far parte dell’indice Ftse/Mib, e il titolo ha registrato una costante ascesa, con performance borsistiche in crescita del 770% negli ultimi cinque anni.

È Fondatore e Presidente del Parco Scientifico e Tecnologico Kilometro Rosso, campus ispirato alla multisettorialità e all’interdisciplinarietà che valorizza il dialogo tra cultura accademica, imprenditoriale e scientifica. Nel febbraio 2013 è eletto per Scelta Civica con Monti alla Camera dei Deputati, dove è componente della X Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo.

Dal 2016 è Membro del Consiglio di Amministrazione di ISPI - Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. Sempre nello stesso anno, entra nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Italia Cina.

Dal 2014 è Componente del Panel per l’Italian-German High Level Dialogue, un’iniziativa di alto profilo mirata a rilanciare e intensificare il dialogo fra Italia e Germania. Dal 2004 al 2012 è stato Vice Presidente di Confindustria per le Relazioni Industriali, gli Affari Sociali e la Previdenza.

Dal 2001 al 2004 ha ricoperto la carica di Presidente di Federmeccanica. Nel dicembre 2014 è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine Reale di Isabella la Cattolica.

Nel 2004 è stato nominato Cavaliere del Lavoro. Nel 2003 l’Università degli Studi di Bergamo gli ha conferito una Laurea honoris causa in Ingegneria Meccanica. Nel corso degli anni gli sono stati conferiti diversi riconoscimenti, tra cui il Transatlantic Award 2014 dalla Camera di Commercio Americana in Italia; il Premio Ernst & Young “L’Imprenditore dell’Anno 2012”; il Premio “Tiepolo 2012”, assegnatogli dalla Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna e dalla Camera di Commercio e Industria di Madrid.