CHIUDI

Bulgari & Made In Italy

 

Il Made in Italy punta sul settore alberghiero: apre il primo Bulgari Hotel a Pechino.  

Dopo Milano, Bali, Londra, il concept dell’accoglienza di lusso firmato Bulgari conquista la Cina divenendo il simbolo del dialogo tra i due paesi. L’Hotel è stato disegnato dallo studio di architetti Antonio Citterio Patricia Viel mentre lo chef stellato, Niko Romito cura il ristorante creando un concetto di cucina originale che si ispira ai sapori Mediterranei.

In occasione dell’apertura del primo Bulgari Hotel a Pechino è stata anche annunciata la prossima apertura di un Bulgari Hotel nel financial district di shanghai, nel gennaio 2018. Con gli Hotel di Pechino e Shanghai, la Cina diventa un paese strategico per la Maison Bulgari.

 

Leonardo & Galileo

 

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha scelto Leonardo per la gestione del sistema di sicurezza dei dati del programma europeo di navigazione satellitare Galileo.  L’annuncio è stato diffuso in occasione della conferenza Cybertech Europe che si è tenuta a Roma il 27 settembre scorso.

Galileo è il sistema globale di navigazione e localizzazione satellitare che garantirà all’Europa autonomia e massima precisione nel rivelamento della posizione. Galileo offrirà servizi affidabili e precisi per i cittadini nei settori dei trasporti telecomunicazioni, sicurezza, gestione delle emergenze, ricerca e soccorso.

L’obiettivo di Leonardo è supportare l’ESA nella definizione di un sistema allo stato dell’arte per il monitoraggio della sicurezza di Galileo, anche alla luce dell’introduzione di nuovi requisiti standard e procedure di sicurezza relativi alla rete satellitare europea.  

Leonardo da sempre è partner di Galileo garantendo la gestione operativa per indirizzare lo sviluppo di servizi innovativi per clienti governativi e gli operatori con requisiti di sicurezza che utilizzeranno il segnale Galileo PRS. 

Per saperne di più: www.leonardocompany.com

 

ABB & Ge Industrial Solutions

La ABB acquisisce la GE solutions, il business globale di GE per le soluzioni per l’elettrificazione con sede ad Atlanta. 

GE solutions vanta circa 13.500 dipendenti nel mondo e intensi rapporti con clienti operativi in più di 100 paesi. Attraverso l’operazione di acquisizione del valore di 2,6 miliardi di dollari, ABB rafforzerà la propria posizione globale con GE Industrial Solutions nell’elettrificazione ed espanderà l’acceso al mercato nord americano.

La combinazione tra le due aziende globali con una vasta funzionalità reciproca nella protezione elettrica e nella distribuzione aumenta la capacità di ABB, che trarrà ulteriori benefici dalla relazione strategica tra le due realtà industriali.

Per saperne di più: new.abb.com/it

iGuzzini & Comitato Leonardo

 

Con l’illuminazione IoT di iGuzzini la tecnologia si mette al servizio della bellezza e la cappella degli Scrovegni a Padova si veste di nuovi colori.

Attraverso l’intervento di restauro realizzato di recente da iGuzzini Illuminazione migliorano le condizioni di conservazione degli affreschi di Giotto. L’impianto di illuminazione a LED garantirà inoltre un risparmio energetico del 60% rispetto al precedente sistema.

La luce utilizzata in maniera particolare da iGuzzini varia la sua graduazione al variare dell’intensità della luce naturale, e s’adatta alle condizioni ambientali per assicurare una migliore percezione degli affreschi.   

Per saperne di più: www.elettricomagazine.it

 

kerakoll greenbuilding

 

Il Gruppo Kerakoll, leader mondiale nei materiali per il GreenBuilding, ha sottoscritto un importante contratto per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Tilemaster Adhesive Ltd,

Made In Italy & Comitato Leonardo

 

 

 

Il 6 luglio scorso nel corso dell’Assemblea dei Soci del Comitato che si è tenuta a Bologna, in occasione dell’incontro con il territorio, è stata approvata la cooptazione di tre nuove aziende che entreranno a far parte del Comitato Leonardo. Si tratta di tre eccellenze del Made In Italy: Gruppo Industriale Maccaferri, Masi Agricola e Marazzi Group. 

 

GRUPPO INDUSTRIALE MACCAFERRI

Rappresentata nel Comitato dal suo Presidente Gaetano Maccaferri

Diversificazione dei settori di appartenenza e capacità di cogliere le opportunità dei mercati mondiali in continua evoluzione: questa è la missione del Gruppo Maccaferri, una realtà industriale attiva dal 1879 e presente in tutto il mondo per offrire prodotti, tecnologie e servizi sia ad aziende operanti nei settori industriali più avanzati, sia ai consumatori finali. Valorizzare le persone, pensare e agire con professionalità e trasparenza in un’ottica di approccio globale sostenibile e nel rispetto dell’ambiente sono i valori su cui il Gruppo basa la propria crescita.

MARAZZI GROUP

Rappresentato nel Comitato dal suo A.D. Mauro Vandini

Marazzi Group è leader nel design, produzione e commercializzazione di piastrelle di ceramica e gres per pavimenti e rivestimenti. Presente in oltre 140 Paesi, Marazzi è universalmente riconosciuto come sinonimo di ceramica di qualità. Una attitudine alla ricerca e alla sperimentazione, l’introduzione di importanti innovazioni di prodotto e di processo, la capacità di anticipare le evoluzioni dell’abitare e del design hanno permesso a Marazzi di essere apprezzato in Italia e nel mondo. Si devono a Marazzi le principali innovazioni nel campo della piastrella, tra cui il gres, la collaborazione con il design d’autore (Gio Ponti e Rosselli) e con il mondo della moda (Biki, Rabanne, Forquet), il rivoluzionario brevetto della monocottura e il primo prodotto ad alta resistenza tecnica.

 MASI AGRICOLA

Rappresentato nel Comitato dal suo Presidente Sandro Boscaini

Masi è produttore leader di Amarone e da sempre interpreta con passione i valori delle Venezie. La storia di Masi inizia alla fine del XVIII secolo, quando la famiglia Boscaini acquista pregiati vigneti nella piccola valle denominata “Vaio dei Masi”, nel cuore della Valpolicella Classica. Da oltre quarant’anni Masi ha avviato un ambizioso progetto di valorizzazione di storiche tenute vitivinicole, collaborando con i Conti Serego Alighieri, e con i Conti Bossi Fedrigotti, prestigiosa griffe trentina con vigneti in Rovereto. Masi possiede inoltre le tenute a conduzione biologica Poderi del Bello Ovile in Toscana e Masi Tupungato in Argentina. Masi vanta una expertise riconosciuta nella tecnica dell’Appassimento, praticata sin dai tempi degli antichi Romani, per concentrare colore, zuccheri, aromi e tannini nel vino, ed è uno degli interpreti storici dell’Amarone.