La moda italiana va in scena a Pitti Uomo 101

News   13 Gennaio 2022

In scena la 101esima edizione di Pitti Uomo, la storica manifestazione del menswear, un settore che vale il 17,5% del comparto tessile-moda italiano, con tre giorni dedicati alla moda maschile che anche quest’anno si svolgeranno con una formula ibrida.

La più importante fiera al mondo dell’abbigliamento e accessori da uomo di qualità, inaugurata nella splendida Fortezza da Basso a Firenze, affronta quest’anno i temi della sostenibilità, dell’ambiente e dell’upcycling per la moda del futuro.

Secondo le stime elaborate dal Centro studi di Confindustria Moda, la moda maschile italiana dovrebbe archiviare il 2021 con un fatturato in recupero dell’11,9%, a circa 9,1 miliardi, e i numeri dell’export fanno ben sperare per il 2022 e 2023. 

La svolta green intrapresa dalla moda prosegue a ritmo sostenuto diventando una vera e propria mission: a dimostrarlo a Pitti Uomo lo spazio S|Style sustainable style, il progetto speciale che presenta dieci brand internazionali eco-responsabili.

Condividi