Riccardo Maria Monti

Soci onorari

49 anni, da giugno 2016 è Presidente di Italferr, società d’ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Da aprile 2016 a giugno 2016 è stato Presidente di Grandi Stazioni S.p.A per seguire la fase finale del processo di privatizzazione.

Da aprile 2012 a giugno 2016 è stato Presidente dell’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e Consigliere d’Amministrazione Assocamerestero l’associazione di tutte le camere di commercio Italiane all’estero.

Da luglio 2012 a giugno 2016 è stato Vice Presidente della Simest e dal Marzo 2012 all’Aprile 2013 è stato Consigliere per l’Internazionalizzazione del Ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera.

Questi incarichi hanno dato modo di consolidare un network globale di Governi e Istituzioni Statali, grandi imprenditori e fondi di investimento in tutti i principali Paesi nel mondo, con particolare riferimento al “Cross-Border Investments”. Durante questo periodo, ha maturato una approfondita conoscenza del sistema industriale italiano (sia nei settori tradizionali del ‘Made in Italy’ che nelle aree ad alto contenuto tecnologico) e di come svilupparne la presenza internazionale.

Nei 15 anni dal 1998 – 2012 Riccardo Maria Monti ha gestito direttamente lo sviluppo e l’internazionalizzazione del Gruppo Value Partners, portandola da boutique con 30 professionisti alla principale multinazionale italiana di servizi professionali e fino al raggiungimento di 3.000 dipendenti in 15 Uffici nel Mondo nel 2012.

Riccardo Maria Monti ha lavorato con Corporation e Governi di oltre 40 paesi, per progetti nel settore finanza, telecomunicazioni, infrastrutture e manifatturiero in particolare nei grandi mercati emergenti (America Latina, Asia, Medio Oriente), curando numerosi progetti di espansione internazionale.

Ha lavorato inoltre su grandi progetti finanziati dalle istituzioni finanziarie internazionali e partecipato a numerosi processi di privatizzazione.

Dal 2007 è Tesoriere nel Board della Robert Kennedy Foundation, con cui ha lavorato su progetti in Est Europa e Medio Oriente.

 

Studi:

Laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Napoli, con Plauso e Pubblicazione della Tesi;

Research Fellowship in International Management alla Columbia University, New York;

Master in Management of Technology, Brooklyn Polytechnic, New York;

Lingue conosciute: italiano, inglese, portoghese, francese, e spagnolo

 

Esperienze professionali:

dall’aprile 2016: Presidente di Grandi Stazioni S.p.A

2012-2016: Presidente ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane

1999-2012: Executive Director (Amministratore) in Value Partners;

1995-98: in Booz Allen & Hamilton, con responsabilità crescenti nel settore CMT (Communication, Media, Technology);

1993: in Logica Consulting, con responsabilità in area operations;

1991-92: Federmeccanica, Roma, project manager nel progetto Logica;

1990-91: in GEC Alsthom, Parigi, come analista e membro del gruppo TQM