La Sicilia protagonista dell’VIII Incontro con il Territorio del Comitato Leonardo

Incontri con il territorio   23 settembre 2013

L’azienda AAT Oranfresh ha ospitato l’VIII Incontro con il Territorio del Comitato Leonardo intitolato “Tecnologia, Innovazione e Marketing: le sfide per una nuova Agroindustria”, che si è tenuto a Catania il 23 settembre 2013. Prima iniziativa del Comitato Leonardo in Sicilia

l’Incontro ha rappresentato un importante momento di riflessione e confronto tra imprenditori, ricercatori e esponenti delle istituzioni su tematiche legate alle strategie di valorizzazione della filiera dell’agroalimentare al livello regionale e nazionale.

 

I lavori, presieduti dalla Presidente del Comitato Leonardo, Luisa Todini, sono stati animati dall’attiva partecipazione di esponenti di spicco del mondo dell’industria e delle istituzioni nazionali e locali, tra cui il Presidente di AAT Oranfresh, Salvatore Torrisi, il Sindaco di Catania Enzo Bianco, il Sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe Castiglione, il Direttore Generale per l’Internazionalizzazione del Ministero per lo Sviluppo Economico, Pietro Celi, il Vice Presidente di Confindustria per l’Education, Ivan Lo Bello, il Presidente di Confindustria Catania, Domenico Bonaccorsi di Reburdone, il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Sicilia, Silvio Ontario, il Rettore dell’Università degli Studi Catania, Giacomo Pignataro e il Direttore del Ufficio Pianificazione strategica, studi e rete estera dell’Agenzia ICE, Gianpaolo Bruno.

Nel corso del dibattito imprenditori siciliani hanno portato una loro testimonianza, sottolineando punti di forza e elementi di criticità della filiera agroalimentare siciliana e contribuendo ad identificare possibili strade per il rafforzamento della competitività delle imprese del settore al livello nazionale e sui mercati esteri.

Al temine dei lavori i partecipanti hanno potuto prendere parte ad una visita del Parco Scientifico della Sicilia, riconosciuto polo di ricerca ed innovazione per la valorizzazione della competitività delle imprese regionali.

Condividi